Lancillotto e la fiaccola Olimpica

Lancillotto esprime solidarietà al Popolo Tibetano e appoggia ogni forma di protesta non violenta che possa svilupparsi lungo tutto il percorso della fiaccola olimpica.

In questa sede Lancillotto esprime inoltre solidarietà anche al Popolo Birmano e ai Profughi del Darfur e ricorda ai lettori che in ognuna di queste 3 diverse situazione la lunga mano cinese può schiacciare con violenza ogni singolo tentativo di richiesta di democrazia e libertà.

Lancillotto e la fiaccola Olimpicaultima modifica: 2008-04-09T11:50:54+02:00da lanci-love
Reposta per primo quest’articolo